dolomitichannel su YouTube 
Un canale di video su YouTube, una pagina di fans su Facebook, un sito web dedicato alle Dolomiti, patrimonio naturale Unesco
A+ A A-

Cultura

  • Pubblicato: Sabato, 19 Luglio 2014 23:00

"Comelgo d'nota" ... a futura memoria !

 

Una sfavillante giornata di sole ha fatto da cornice sabato 19 luglio all’inaugurazione ufficiale del grande affresco collettivo del Gruppo Affresco Comelico a Santo Stefano di Cadore dal titolo "Al Comelgo d n ota" (Il Comelico di un tempo), e dell'adiacente mostra dei lavori preparatori. I dieci artisti autori dell’opera, che si estende su un’area di circa 48mq nella parete esterna del Cinema Piave affacciata sulla piazzetta dell’Emigrante, dietro al Municipio, sono variamente legati al Comelico, chi per origini, chi per residenza, chi per pluriennali legami affettivi. Coordinati dalla mano esperta del Maestro Vico Calabrò, (www.frescopolis.net) hanno dato vita ad una rievocazione degli antichi mestieri di grande impatto visivo che, grazie alla particolare tecnica dell’affresco, rimarrà inalterata nel tempo, a testimoniare la vita, i personaggi, la storia e le tradizioni tipiche di questi paesi sparsi fra le Dolomiti.


 

  • Pubblicato: Sabato, 19 Luglio 2014 23:00

Suggestivo "viaggio nella memoria" con l'artista Franco Losso

"Una pittura ricca di influssi e riferimenti, ma soprattutto di rivisitazioni che riemergono lungo i crinali di una vita intensa e multiforme. Franco Losso, bellunese di Codissago, classe 1942, si racconta nel corso di una mostra a Palazzo Toninello a Campiello di San Nicolò di Comelico".  Continua a leggere l'articolo sul Corriere delle Alpi

 

  • Pubblicato: Lunedì, 28 Ottobre 2013 23:00

Una scultura di Merotto in memoria degli internati

Dedicato agli ex internati un bel monumento di Roberto Merotto, inaugurato domenica 8 settembre 2013 a Santo Stefano di Cadore (BL). La sezione Val Comelico dell'Anei ha infatti voluto far realizzare questa preziosa testimonianza a perenne ricordo di quanti furono internati nei lager nazisti. Anche a seguito dell'armistizio dell'8 settembre 1945, furono infatti oltre 600.000 i militari ed i civili internati nei campi di lavoro in Germania e Polonia. Moltissimi vi morirono, altri riuscirono a tornare alle loro case.
Nella scultura, l'artista Roberto Merotto di Pieve di Soligo ha voluto raffigurare i volti dei prigionieri che tendono alla speranza rappresentata da una colomba, nell'angolo rosa del marmo friulano.


 

  • Pubblicato: Giovedì, 10 Ottobre 2013 23:00

 Trittico di Pittura Dolomitica 2013

Le nostre interviste esclusive

   
Tre nuove grandi opere arricchiscono da circa un mese il Comelico. Si tratta di “Montagna madre” di Laura Ballis, de “L'inchino” di Paolo Guglielmo Giorio e di “Torbiere” di Anna Lia Spagnolli. Sono state realizzate a Danta, in due giorni di lavoro, per il Trittico di pittura dolomitica; campeggiano nella piazzetta dell'emigrante, dietro al Municipio di Santo Stefano di Cadore; sono al tempo stesso un omaggio al Comelico ed un suo biglietto da visita.
Leggi tutto...
  • Pubblicato: Giovedì, 15 Agosto 2013 23:00

Ferragosto psichedelico in alta quota

Al rifugio Carducci, 2.297 metri in alta Val Giralba sopra Auronzo di Cadore, un concerto eccezionale, con i Pink Size, tribute band dei Pink Floyd. Due ore e mezza di ottima musica in uno scenario naturale di incommensurabile bellezza. Una bella iniziativa del gestore del rifugio Bepi Monti. Quattro ore di ascesa, due di discesa, ma ne valeva davvero la pena... Qui i Pink Size interpretano "Shine on you crazy diamond" (video di Stefano Vietina.


 

  • Pubblicato: Lunedì, 27 Maggio 2013 23:00

Il legno: una risorsa sempre nuova

La presentazione a Belluno del libro a cura di Michele Talo e Stefano Vietina, dal titolo "Lavorare il legno a Belluno. Ambiente, tradizione, applicazioni, economia, arte e formazione", realizzato in occasione del trentesimo anno di attività della Scuola del legno di Sedico. Un incontro al centro Giovanni XXIII con la partecipazione di Donato Pedron, presidente della Categoria legno di Confartigianato Veneto; Paolo Saviane, Presidente del Consorzio legno veneto; Gianni Secco, Demologo, ideatore e responsabile dell'Archivio della Tradizione Orale della Regione Veneto Atov; Angelo Funes Nova, esperto del legno, insignito della Laurea honoris causa in Scienze forestali e ambientali all'Università di Padova; e dei due autori. L'incontro si è tenuto il 10 maggio 2013. Questo speciale è stato realizzato e trasmesso da TeleBelluno in data 25 maggio e in replica il 27 maggio.


 

  • Pubblicato: Domenica, 08 Luglio 2012 23:00

A tavola fra le cime dolomitiche

16 giugno 2012, la Sextner Dolomiten ha rinnovato l'appuntamento annuale della cena in cabinovia, una serata del tutto originale per gustare piatti da vero gourmet mentre si sale dolcemente verso la Croda Rossa, nelle cabine apparecchiate con cura ed eleganza. A metà percorso si scende per un sorbetto e un po' di musica, poi si riprende il giro, illuminati dagli ultimi raggi del sole che tramonta dietro alcune delle più belle vette dolomitiche.


 

  • Pubblicato: Giovedì, 10 Agosto 2017 10:00

Una "Porta di luce" si apre a Costalta

Si è aperta una nuova “Porta di luce” a Costalta.

Al centro delle tante iniziative che hanno caratterizzato la settimana della scultura nel paesino del comune di San Pietro, famoso per le sue case e le sue statue di legno, c'è stata infatti il 30 luglio la presentazione della nuova opera realizzata da Giovanni Pellegrini, veneziano maestro del restauro che da anni vive lassù le sue vacanze, e da Avio De Lorenzo, scultore locale di fama, nonché direttore artistico di CostaltArte.

Leggi tutto...
  • Pubblicato: Sabato, 31 Marzo 2012 23:00

 Il museo dei Papi, a Lorenzago

Lorenzago di Cadore è un piccolo paese delle Dolomiti a 900 metri di altezza.

 

 

Leggi tutto...
  • Pubblicato: Giovedì, 26 Gennaio 2017 10:00

Arriva il carnevale e Candide si candida...

alle Olimpiadi 2030!

"E' ora di farla finita con il piccolo cabotaggio, è ora di pensare in grande!”, sostiene Paolo De Lorenzo, uno dei trenta amici che stanno allestendo la sfilata di domenica 29 gennaio. E siccome a carnevale ogni scherzo vale, ecco la provocazione. “In fondo cosa ci manca? Le montagne le abbiamo, la neve si spera che arrivi, abbiamo il sostegno del Comelico, dei politici ed anche della Regione Veneto. E non ci manca nemmeno lo sponsor, la Latteria di Candide con il suo motto chiaro e sintetico: 'Qui c'è da mungere'. Ora che tutte le tessere del mosaico sono al loro posto lanceremo la candidatura di Candide!”.

Leggi tutto...
  • Pubblicato: Mercoledì, 07 Settembre 2011 23:00

Un pittore surrealista sulle Dolomiti

Milanese, classe 1930, alle spalle trentasette anni di insegnamento nelle scuole, almeno 1.500 quadri prodotti, molti dei quali di grandi dimensioni, oltre 300 mostre, una passione per la montagna che gli deriva dalla madre cadorina (Florinda Casanova Municchia nativa di Costalta) e dai periodi estivi trascorsi su questi monti, Luigi Regianini è il pittore surrealista delle Dolomiti. Ama definirsi "un monaco che dipinge con le ciglia dei pipistrelli" e di sé dice: "Indago l'assurdo della vita con la mia personale religione, il surrealismo".

Leggi tutto...
  • Pubblicato: Venerdì, 26 Agosto 2011 22:00

Tre video per il Trittico delle Dolomiti

Abbiamo seguito passo dopo passo il lavoro dei due pittori Fabio Di Lizio e Stefano Jus a Sopalù, nel comune di Comelico Superiore, per la prima edizione di una interessante manifestazione. Ora le loro opere resteranno esposte per un anno a Santo Stefano di Cadore, nella piazzetta del Municipio. articolo sul Corriere delle Alpi

 

E' stata pensata e disegnata dal Consorzio turistico Val Comelico la manifestazione "Arco d San Marco - Trittico di pittura dolomitica" che ha preso il via venerdì 26 agosto, e si è conclusa domenica 28 con la presentazione delle opere. Abbiamo intervistato i pittori Fabio Di Lizio e Stefano Jus in diversi momenti del loro lavoro. La manifestazione ha la direzione artistica di Vico Calabrò, cui compete la scelta dei pittori che di anno in anno parteciperanno a questo progetto.


 

  • Pubblicato: Martedì, 09 Novembre 2010 03:05

a Campolongo la festa della Madonna della Salute

Si è svolta domenica 21 agosto a Campolongo di Cadore la tradizionale Festa della Madonna della Salute, con la messa solenne alle 09.30 e la processione alle 14.30, con la partecipazione della Banda di Auronzo. Ecco un video del 2009. Dopo la messa mercatino di artigianato locale, pesca di beneficenza, giostre per i più piccoli.


 

 

  • Pubblicato: Martedì, 09 Novembre 2010 02:05

dolomitichannelsuYouTube si racconta

Alberto Pavanello, appassionato di montagna e del nostro canale di video sulle Dolomiti, intervista Stefano Vietina: come è nato dolomitichannel su YouTube e perché? Una chiacchierata ai piedi del Monte Cavallino per conoscerci meglio. Attore non protagonista Stefano Roverati. Buona visione!


 

I nostri video

Sport in montagna

Sci e montagna

Libri di montagna

Storie di montagna

Tradizioni di folklore

Economia di montagna

Luoghi di montagna

Arte in montagna

Tecnologie e montagna

Il sapore delle Dolomiti

Vivere e lavorare in montagna

Per acquistare clicca QUI
  

Sciare con i social network

Per acquistare clicca QUI
  

Papa Giovanni Paolo II 30 anni fa in Comelico e Cadore

Per acquistare clicca QUI

Io vivo in montagna

Per acquistare clicca QUI
 

 

Storie di uomini e imprese

Per acquistare clicca QUI
anche in eBook a € 4,99

 


Le Dolomiti

Tre Cime di Lavaredo 2012 1

Patrimonio Universale Unesco

MTB Comelico

Mountain Bike

 

Il paradiso della mountain bike

 

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.